Spagna: A Buñol Si Scende In Piazza Armati Di…pomodori

0
132

Spagna: a Buñol si scende in piazza armati di…pomodori

21 agosto – Due sole ore di battaglia e non c’è angolo della piazza che non sia macchiato di rosso. Niente paura, nessun caduto, né ferito: ci si è solo imbattuti nella più divertente guerra del mondo, la Tomatina, combattuta a suon di pomodori in Spagna, nel paesino di Buñol. Non si sa bene quali siano le origini dello stravagante incontro, disputato ogni anno (nel penultimo mercoledì di agosto) in questo angolo di Valencia (vuoi andarci anche tu?): quel che è certo è che da quasi sessant’anni riscuote un successo clamoroso: la popolazione locale – sole 9000 anime – arriva, infatti, a quadruplicarsi in questa giornata di scontri.

C’è chi dice che tutto sia iniziato durante una cena un po’ movimentata, finita, appunto, a verdura (e altro) in faccia; altri immaginano un solitario quanto stonato musico di strada, fatto zittire malamente, o a proteste ben più serie in tempi franchismi: fatto sta che l’idea è stata accolta felicemente e oggi ci si ritrova, con un’artiglieria monumentale, a prendere a “pomodorate” qualunque cosa si muova.

Non c’è praticamente regola in questa guerra di tutti contro tutti: il gioco inizia alle undici del mattino e si può star certi che entro l’una – orario ufficiale di chiusura scontri – sarà difficile riconoscere anche gli amici più cari! Unico limite è quello di colpire solo con i pomodori, dopo averli schiacciati, e (ma questo è più un consiglio!) di non portare cappelli o apparecchi fotografici: saranno infatti i primi a essere bersagliati.

Se al termine della guerriglia la Plaza del Pueblo, teatro degli scontri, resterà irriconoscibile, sarà cura dei belligeranti darsi da fare per ripulirla: i negozianti avranno diligentemente ricoperto con teloni le vetrine, in compenso il resto degli edifici e della strada, ridotti a set di un film dell’orrore, dovranno essere lavati con tanto di idrante e acqua saponata.

Verso sera ci si potrà godere il “riposo del guerriero” davanti a un buon bicchiere: tutto sarà più o meno come prima, a parte, forse, il carico delle lavanderie locali!

La Tomatina

Comments are closed.

More News